• it
  • en

Dal 1978 sulle vostre tavole, 40 anni di Bio di Qualità

Dopo aver festeggiato i suoi primi vent’anni senza glutine nel 2017, quest’anno Probios si prepara a celebrare un altro e più importante traguardo, ossia il suo quarantesimo anniversario!

A dare inizio a questo anno speciale sono proprio Fernando Favilli e Rossella Bartolozzi, rispettivamente Presidente e CFO della società, con una frizzante intervista doppia nella quale si raccontano e ci parlano di Probios, un’azienda nata nel 1978 a Firenze e oggi leader in Italia nella distribuzione degli alimenti biologici vegetariani.

Fernando Favilli e Rossella Bartolozzi, subentrano alla guida di Probios nel 1990: ad unirli in questo importante progetto è la passione per il naturale e la volontà di diffondere la consapevolezza che l’alimentazione biologica è un vero e proprio stile di vita e non una semplice moda o uno regime alimentare elitario. Grazie alla loro determinazione e a collaboratori entusiasti e preparati, il loro sogno si è avverato ed oggi Probios è diventata una realtà presente in ben 43 paesi al mondo, con oltre 900 prodotti commercializzati.

Probios, che nel suo stesso nome porta un messaggio importante (Pro – bios, a favore della vita), nasce nella convinzione che vendere prodotti biologici non sia soltanto motivo di business, ma favorisca comportamenti che contribuiscano a rendere il nostro un mondo migliore. Come ci spiegano Rossella e Fernando, Probios significa in primo luogo “qualità, rispetto per tutte le forme di vita e per l’ambiente” ma anche “innovazione, dinamismo e simpatia”. Nella sua lunga storia, l’azienda è cresciuta, innovandosi giorno dopo giorno, proprio per rispondere alle esigenze dei consumatori, senza mai abbandonare i valori che, da sempre, la contraddistinguono.

Probios si batte, infatti, da quarant’anni per promuovere il biologico: acquistare prodotti di questo tipo significa, infatti, scegliere società che pretendono un’accurata selezione dei metodi di coltivazione delle materie prime, e che non cedono all’uso di diserbanti, antiparassitari, concimi chimici e di sintesi, organismi geneticamente modificati, che inquinano la nostra terra, le nostre acque e la nostra aria.

Proprio per questa ragione, Probios continua a preferire fornitori con una filiera corta, come Il Nutrimento, e ad aderire a importanti campagne di sensibilizzazione, non ultima #ipesticidentrodinoi promossa da Federbio.  Una mission di successo, dunque, che Probios desidera portare avanti ancora a lungo per i suoi consumatori e per il pianeta, perché questi 40 anni siano solo il primo di una serie di importanti traguardi.

Una lunga storia dunque che vi racconteremo, passo dopo passo quest’anno, sul nostro blog e sui canali social di Probios, attraverso le voci di tutti di tutti coloro contribuiscono ogni giorno a questo importante progetto.  Nel frattempo, vi lasciamo con l’intervista di Rossella e Fernando e i loro speciali auguri per questo 2018!

I° Intervista Doppia:
Fernando Favilli (Presidente) vs. Rossella Bartolozzi (CFO) alle prese con la mission aziendale!

Taggato con: , , , , ,

FACEBOOK

Instagram

  • Conoscete la crema di chufa?  RepostSave nonnapaperina with repostsaveapphellip
  • savethedate Firenze   RepostSave giramondosenzaglutine with repostsaveapp  Inhellip
  • Anche se carnevale  finito volevamo comunque condividere con voihellip
  • Grazie biofachvivaness e grazie a voi tutti che avete festeggiatohellip
  • Happy 40th Birthday Probios!!!  Lets celebrate together at thehellip
  • A Carnevale solo chiacchiere!  sceglibio quotes ridiamocisu moments afavoredellavitahellip
  • A noi  venuta voglia di dolce esattamente di bananabread!hellip
  • latergram di un golosissimo pranzo che mette di buon umorehellip
  • RepostSave healthyjessyfood with repostsaveapp  ENG latergram del mio pranzohellip

TWITTER