• it
  • en

Giornata Mondiale della Terra

Ogni anno, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, più precisamente il giorno 22 aprile, le Nazioni Unite hanno istituito la più grande manifestazione ambientale del pianeta. Stiamo parlando dell’Earth Day 2018!

L’idea della creazione di una giornata interamente dedicata al nostro pianeta è stata discussa, per la prima volta, nel 1962 quando il senatore statunitense Gaylord Nelson decise organizzare un teach-in sulle questioni ambientali, coinvolgendo noti esponenti del mondo politico e non solo. Si cominciò così a parlare di temi ambientali e, nel 1969, lo stesso senatore decise che, a seguito del disastro ambientale della Union Oi di Santa Barbara, fosse giunto il momento di portare le questioni ambientali all’attenzione dell’opinione pubblica.

“Tutte le persone, a prescindere dall’etnia, dal sesso, dal proprio reddito o provenienza geografica, hanno il diritto ad un ambiente sano, equilibrato e sostenibile”.

Fu così che nel 1970 prese il via una mobilitazione mondiale in difesa della Terra: a partire da questo momento, i cittadini iniziarono a celebrare ufficialmente il Pianeta e promuoverne la salvaguardia.

Oggi, l’Earth Day, rappresenta senza dubbio un ulteriore strumento di comunicazione volto a sensibilizzare chiunque a prestare attenzione al mondo in cui viviamo, ad intensificare la responsabilizzazione individuale verso un consumo sostenibile, lo sviluppo di una green economy e di un sistema educativo ispirato alle tematiche ambientali.

Anche Probios, che pone al centro della sua vision aziendale l’amore e il rispetto per l’ambiente, si unisce oggi a questa importante mobilitazione, promuovendo su tutti i suoi canali questo importante appuntamento. “Da anni, siamo impegnati a favore della salvaguardia ambientale e della tutela delle biodiversità. Acquistare prodotti certificati bio significa, infatti, scegliere società che pretendono un’accurata selezione dei metodi di coltivazione delle materie prime che non cedono all’uso di diserbanti, antiparassitari, concimi chimici e di sintesi che inquinano la terra, le acque e l’aria” – spiega Rossella Bartolozzi, CFO di Probios. “Ed è per questo che Probios si oppone anche all’utilizzo di organismi geneticamente modificati e di altre sostanze chimiche di sintesi, sottoponendosi regolarmente a ispezioni di controllo degli organismi autorizzati che certificano la conformità alla severa normativa europea e nazionale”.

E con questo importante messaggio, soprattutto oggi, vi vogliamo ricordare che l’amore ed il rispetto per la Terra significa amore e rispetto anche per chi ci vive!

Fonte:
earthdayitalia.org
Taggato con: , , ,

FACEBOOK

Instagram

  • E con le nuove bevande di riso RiceRice abbiamo realizzato
  • Vista lora buonappetito!  tgif sceglibio weekendloading venerd cit happy
  • Nasce lo SHOPONLINE Probios! Per i nostri 40anni il regalo
  • Noi andiamo pazzi per il BananaBread! Imperdibile per le prossime
  • Senzazuccheriaggiunti senzaglutine 100 vegetali a basso contenuto di grassi e
  • Mai provato a fare la pastafresca con una farina che
  • Riso biologico verdura distagione semi e frutta secca la ricetta
  • Ah se le giornate iniziassero tutte cos!   RepostSave
  • Nella Giornata INternazionale del Mar Mediterraneo onoriamo la dietamediterranea con

TWITTER