Carciofi fritti dorati senza glutine


Tempo di preparazione: 15
Tempo di cottura: 5
Stagionalità: febbraio
Tipo di ricetta: antipasto
Difficoltà: facile
INGREDIENTI
  • 5 carciofi
  • 1 Limone
  • 2 uova
  • 150 g Farina di riso per impanare
  • 1 l olio di arachidi per friggere
  • Sale
  • pepe
ISTRUZIONI
  1. Mondate i carciofi fino ad arrivare alle foglie più tenere. Tagliate le punte e sbucciate con un coltellino affilato la base lasciando qualche centimetro di gambo attaccato. Mentre li preparate, strofinateli bene con la polpa del limone tagliato a metà per evitarne l'ossidazione.
  2. Battete le uova in una ciotola e poi versate la farina di riso in una terrina.
  3. Mettete a scaldare l'olio in un tegame da circa 20 cm di diametro e con i bordi alti.
  4. Tagliate i carciofi per il lungo e, se presente, eliminate la peluria al centro. Quindi tagliateli a spicchi alti almeno 1 centimetro. Passate gli spicchi nelle uova e subito dopo nella farina di riso in modo da ricoprirli uniformemente.
  5. Tuffate un po' di carciofi alla volta nell'olio caldo dopo averli sbattuti leggermente in un setaccio per eliminare la farina in eccesso. Friggeteli per qualche minuto finché risulteranno ben dorati. Scolateli via via che sono pronti con una schiumarola e disponeteli su diversi strati di carta da cucina per assorbire l'olio.
  6. Serviteli ben caldi, salandoli e pepandoli solo all'ultimo momento


 

Ricette correlate