Risotto al pesto di aglio orsino con ortaggi di primavera

Persone servite: 4
Tempo di preparazione: 15
Tempo di cottura: 35
Stagionalità: maggio
Tipo di ricetta: primi piatti
Difficoltà: facile
INGREDIENTI
ISTRUZIONI
  1. Preparate il pesto di aglio orsino. Pestate in un mortaio circa 80 g di foglie di aglio orsino spezzettate insieme a poco sale grosso. Dopo averle ridotte in una poltiglia grezza unite 30 g di pinoli e continuate a lavorare ricavando il pesto. Quindi completate con un cucchiaio abbondante di pecorino o parmigiano grattugiati e 4-5 cucchiai d’olio.

  2. Mondate con cura gli asparagi e le carote, poi tagliateli a tocchetti. Scottate in 1,5 l di acqua salata gli asparagi per 2-3 minuti e le carote per 5 minuti abbondanti. Scolateli con una schiumarola e conservate a parte l’acqua di cottura.

  3. Riducete i ravanelli a cubettini, poi grattugiate la scorza del limone.

  4. Tritate i cipollotti e in una casseruola da risotti rosolateli per 5 minuti con 3 cucchiai d’olio. Aggiungete il riso, tostatelo leggermente e poi bagnate con il vino lasciandolo evaporare. Continuate la cottura aggiungendo un po’ per volta l’acqua delle verdure messa da parte e cuocete il riso al dente.

  5. Mantecate, fuori dal fuoco, il risotto con il pesto di aglio orsino e controllate il sale. Distribuitelo nei piatti e cospargetelo con gli asparagi, le carote, i ravanelli, la scorza di limone e una spolverata di sesamo nero.

 

Ricette correlate