Pasticcio di carciofi, bietole e lenticchie


Persone servite: 6
Tempo di preparazione: 90
Tempo di cottura: 0
Stagionalità: settembre
Tipo di ricetta: secondi piatti
Difficoltà: moderata
INGREDIENTI
  • 8 carciofi

    400 g di bietole

    500 g di lenticchie

    1 carota

    1 cipolla

    1 gambo di sedano

    2 foglie di alloro

    2 foglie di salvia

    15 g d’olio evo

    1 limone

    10 g di burro

    2 cucchiai di prezzemolo

    30 g di pecorino

    sale q.b.

    pepe q.b.

ISTRUZIONI
  1. Risciacquate le lenticchie sotto acqua corrente fredda, mettetele in una pentola con il triplo del loro volume d’acqua e con le foglie di salvia e alloro, quindi cuocetele per circa 40 minuti.

  2. Quando saranno tenere, eliminate le erbe aromatiche, passatele nel passaverdure e rimettetele nel loro liquido di cottura. Condite la purea di lenticchie ottenuta con prezzemolo e sale, lasciate insaporire sul fuoco per 2-3 minuti e spegnete la fiamma.

  3. Mondate i carciofi scartando le foglie esterne; pareggiate il fondo e le punte con le spine, tagliateli a metà, eliminate il fieno interno e metteteli nell’acqua acidulata con il succo di limone. Mondate, lavate e sgocciolate bene le erbette.

  4. Preparate un battuto misto con carota, cipolla e sedano. Scaldate l’olio in una casseruola, versate il battuto, rosolate per qualche minuto, unite i carciofi sgocciolati e le bietole, salate, pepate, coprite con il coperchio e stufate per 15 minuti, a fiamma moderata e rimestando spesso.

  5. Versate la purea di lenticchie sul fondo di una teglia che possa andare in tavola, distribuitevi sopra il misto di verdure, cospargete con il pecorino grattugiato e infornate a 200°C per una decina di minuti, quindi servite.

Ricette correlate